In Evidenza In evidenza

AUTORIPARAZIONE: VERIFICA DEI REQUISITI DI MECCATRONICO

AUTORIPARAZIONE: VERIFICA DEI REQUISITI DI MECCATR

La precedente legge 122/1992 definiva i requisiti professionali e locali per l’esercizio e l’attività di manutenzione di veicoli e complessi di veicoli a motore (Ciclomotori, Macchine agricole, Rimorchi e carrelli).
Con la legge 224/2012 sono state riclassificate invece le attività dell'autoriparazione:
MECCATRONICA
CARROZZERIA
GOMMISTA
Al fine di adempiere a questa normativa che entra in vigore il 5 gennaio 2018 è opportuno verificare in base al settore di appartenenza i requisiti in possesso.

MECCANICI ED ELETTRAUTI diventano MECCATRONICI
La qualifica di MECCATRONICO si può riscontrare dall'abilitazione in Commercio, percui alcuni oggetti potrebbero già essere abilitati.
In caso di mancanza della qualifica di MECCATRONICO si identificano due figure e casistiche:

MECCANICO MOTORISTA - può ottenere i requisiti:
- producendo idonea documentazione
- con la presenza di un preposto in possesso di qualifica
- tramite un corrso di 40h ABILITAZIONE PER ATTIVITA' DI MECCATRONICA

ELETTRAUTO - può ottenere i requisiti:
- con la presenza di un preposto in possesso di qualifica
- tramite un corrso di 40h ABILITAZIONE PER ATTIVITA' DI MECCATRONICA

Si raccomanda allora di verificare il possesso o meno dei requisiti contattando l'Ufficio Sviluppo Soci, che vi illustrerà gli altri adempimenti da rispettare in caso di mancati requisiti.

Si allega per completezza scheda del corso ABILITAZIONE PER ATTIVITA' DI MECCATRONICA di Confartigianato Formazione.

Informazioni
Ufficio Sviluppo Soci: Pasquale Perrone, T. 0423 529725 - p.perrone@am.confart.tv