In Evidenza In evidenza

BANDO MANIFATTURIERO E ARTIGIANATO DI SERVIZI

BANDO MANIFATTURIERO E ARTIGIANATO DI SERVIZI

BANDO PER L’EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE DEL SETTORE MANIFATTURIERO E DELL’ARTIGIANATO DI SERVIZI VENETI

PROGETTI AMMESSI
Sono ammissibili i progetti volti a introdurre innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo, ad ammodernare i macchinari e gli impianti e ad accompagnare i processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale anche attraverso lo sviluppo di business digitale.
Il progetto ammesso all'agevolazione deve essere concluso e operativo entro il termine perentorio del 4 maggio 2021.

SPESE AMMESSE
Sono ammissibili le spese relative all’acquisto, o l’acquisizione nel caso di operazioni di leasing Finanziario di:
a) macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche per la fabbricazione digitale nuovi di fabbrica funzionali alla realizzazione del progetto proposto;
b) programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell'impresa, brevetti e know-how concernenti nuove tecnologie di prodotti, processi produttivi e servizi forniti, funzionali alla realizzazione del progetto proposto.
c) consulenze specialistiche relative a - logistica, marketing, contrattualistica, pagamenti, gestione interna ed esterna clienti e fornitori; - percorsi di eco-innovazione, eco-design, eco-progettazione; - tecnologica, manageriale e strategica mirati a specifici progetti unitari di sviluppo aziendale anche con Temporary Manager e/o Manager di rete.

Le spese devono essere:
- sostenute e pagate interamente dal beneficiario tra il 9 luglio 2019 e il 4 maggio 2021.
- pertinenti al progetto proposto e direttamente imputabili alle attività previste nel progetto medesimo.
- strettamente funzionali e necessarie all’attività d’impresa proposta;
- riferite a beni e servizi acquistati a condizioni di mercato da terzi.

CONTRIBUTO CONCESSO
L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione del progetto ed è concessa:
• nel limite massimo di euro 150.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari o superiore a euro 500.000,00;
• nel limite minimo di euro 18.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata e ammessa a contributo pari a euro 60.000,00.

TERMINI
La domanda può essere presentata a valere su uno dei seguenti sportelli:
• Sportello A “Industria 4.0” – Interventi che prevedono spese ammissibili per l’acquisto di macchinari, impianti produttivi, hardware e attrezzature tecnologiche per la fabbricazione digitale rispondenti al modello c.d. “Industria 4.0”.
TERMINI: dalle ore 10.00 di martedì 9 luglio 2019 fino alle ore 17.00 di martedì 16 luglio 2019.
• Sportello B – Interventi residuali ammessi.
TERMINI: dalle ore 10.00 di giovedì 18 luglio 2019 fino alle ore 17.00 di giovedì 25 luglio 2019.

Si allega scheda con dettaglio.

Informazioni
Ufficio Sviluppo Soci: T. 0423 5277 – commerciale@am.confart.tv