In Evidenza In evidenza

CALENDARIO 2019 DEI DIVIETI PER I MEZZI PESANTI

CALENDARIO 2019 DEI DIVIETI PER I MEZZI PESANTI

Si comunica che il 17 dicembre 2018 è stato registrato il Decreto Ministeriale numero 525 firmato il 4 dicembre 2018 dal Ministro Danilo Toninelli relativo alle direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati nell’anno 2019 nei giorni festivi e particolari, per veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate. Il DM, come noto, detta direttive ed istituisce il calendario dei divieti per i veicoli “pesanti”, le relative deroghe e le procedure per ottenere l’autorizzazione a circolare in deroga laddove previsto e possibile.

I giorni con divieti sono scesi a 75 rispetto ai 78 del 2018.

Pur essendo stato interamente riscritto rispetto le edizioni precedenti al fine di rendere più semplice e più chiara la lettura suddividendo la materia per tipologie di trasporto, non è cambiata l'impostazione degli orari di divieto domenicale. Il divieto nelle domeniche è dalle 9.00 alle 22.00 nei mesi da gennaio a maggio e da ottobre a dicembre, mentre è anticipato di due ore - dalle 07.00 alle 22.00 - nei rimanenti mesi estivi. Sono mantenuti i divieti per le giornate di sabato per i mesi di luglio e di agosto.

Per quanto riguarda i divieti per le festività infrasettimanali, se ne troviamo tre ad aprile (19 ma solo il pomeriggio, 22 e 25), il primo di maggio, uno a luglio (venerdì 26 ma solo il pomeriggio), tre ad agosto (due venerdì pomeriggio il 2 e il 9, e giovedì 15 agosto), il primo di novembre e tre a dicembre (martedì 14, mercoledì 25 e giovedì 26).

Rimane inalterata l’impostazione oraria per il divieto specifico per il trasporto di materiale esplosivo (classe 1 ADR) che decorre sempre dalle ore 08 del sabato per proseguire senza soluzione di continuità sino alle ore 24 della domenica, anche se a tale tipologia di materia si è affiancata quelle della classe 7 ADR.

Il decreto chiarisce con maggiore dettaglio anche i criteri cui le Prefetture dovranno attenersi nel rilascio delle autorizzazioni. Si ricorda che, per le imprese che l necessitano, è disponibile il servizio associativo di richiesta di permessi di circolazione in deroga ai divieti.

Per il dettaglio cliccare qui.