In Evidenza In evidenza

CANTIERE DIDATTICO A S.MARIA IN COLLE-MONTEBELLUNA

CANTIERE DIDATTICO A S.MARIA IN COLLE-MONTEBELLUNA

CANTIERE DIDATTICO PER LA RIMOZIONE DELLE SCRITTE E DEI GRAFFITI DAL SAGRATO DELLA CHIESA DI S.MARIA IN COLLE DI MONTEBELLUNA

PREMESSA
CONFARTIGIANATO AsoloMontebelluna, l’Istituto d’Istruzione Superiore EINAUDI-SCARPA e le società ARTEMISIA s.r.l., rappresentata dalla restauratrice Francesca Pivato di Onè di Fonte, e MAPEI s.p.a., rappresentata dal responsabile dell’area tecnica Cristiano Bordignon, hanno condiviso il progetto di aprire un cantiere didattico nel mese di febbraio, quale intervento educativo rivolto alla cittadinanza contro il degrado dello spazio antistante la Chiesa di Santa Maria in Colle.

IL PROGETTO
L’iniziativa, con l'appoggio dell’Amministrazione comunale di Montebelluna e della Curia del Duomo, ha lo scopo di riportare alcuni manufatti antistanti la Chiesa, imbrattati di scritte e graffiti, allo splendore originale, in uno degli angoli più suggestivi del territorio montebellunese.

OBIETTIVO
Il cantiere, oltre ad essere rivolto alla crescita culturale e tecnica degli studenti della classe IV A del Corso COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO (C.A.T.) dell’Istituto EINAUDI-SCARPA, motore dell’iniziativa, ha lo scopo di avvicinare la cittadinanza alle problematiche inerenti il degrado degli edifici in ambito storico.
L’intervento darà l’opportunità di illustrare ai visitatori del cantiere non solo alcune tecniche e metodologie di pulitura dei materiali lapidei, ma anche quelle relative al trattamento di disinfezione da microrganismi e sistemi di protezione reversibili al fine di salvaguardare i manufatti da possibili futuri atti di vandalismo.

INFORMAZIONI
Ufficio sindacale: Marta De Nardo T. 0423-527906 - m.denardo@am.confart.tv