In Evidenza In evidenza

CONTRIBUTI ALLE PMI A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE

CONTRIBUTI ALLE PMI A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FE

La Giunta Regionale ha approvato il bando che concede contributi a fondo perduto alle imprese a prevalente partecipazione femminile.

Beneficiari sono:

  • imprese individuali con titolari donne residenti in Veneto da almeno 2 anni
  • società i cui organi di amministrazione sono costituiti per 2/3 da donne residenti in Veneto da due anni e con il 51% del capitale detenuto da donne.

Il contributo a fondo perduto è pari al 40% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione dell'intervento.
La spesa minima prevista è pari a € 20.000,00, ovvero il contributo minimo è pari a € 8.000,00.
La spesa massima ammessa è invece pari a € 130.000, con un contributo massimo concedibile pari a € 52.000.

La dotazione iniziale è pari a € 1.480.000,00 (riserva del 10% per le imprese con rating di legalità).

Sono ammissibili le spese relative ad investimenti in:

a) Nuovi macchinari, hardware ed attrezzature;
b) Arredi;
c) Acquisto di negozi mobili nuovi o a “km 0”;
d) Nuovi mezzi di trasporto;
e) Opere edili ed impiantistiche;
f) Software e sistemi di e-commerce;
g) Acquisto brevetti, licenze, know how, campagne social.

Per poter compilare la domanda è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso al Sistema.
Sarà possibile richiedere online l’accreditamento al portale regionale SIU, dalle 09.00 di lunedì 1 febbraio 2021 fino alle 12.00 di mercoledì 24 febbraio 2021.

Per ulteriori informazioni clicca qui e consulta la scheda di sintesi in allegato.

 

Per informazioni e/o presentazione domanda:
k.civiero@venetogaranzie.net - C. 3346989240