In Evidenza In evidenza

CORONAVIRUS: GESTIONE DEL PERSONALE

CORONAVIRUS: GESTIONE DEL PERSONALE

AGGIORNAMENTO DEL 30 MARZO

In data 30 marzo 2020, è stato sottoscritto il verbale che permette alle aziende artigiane di poter usare FSBA con causale covid-19 anche per il mese di aprile, più precisamente fino al 25 aprile 2020.
In allegato accordi sottoscritti:
-PROCEDURA RINNOVO FSBA APRILE
-ACCORDO RINNOVO FSBA APRILE

AGGIORNAMENTO DEL 26 MARZO 2020

In data 26 marzo 2020 è stato firmato l’Accordo Interconfederale sulla cassa integrazione in deroga. Ora tutte le aziende hanno la possibilità di attivare un ammortizzatore sociale, in particolare quelle del settore terziario, dei pubblici esercizi, degli alberghi, delle scuole private ecc… che avendo non più di 5 dipendenti, ad oggi ne erano prive. La cassa integrazione in deroga potrà inoltre essere usata anche dalle aziende che già hanno un ammortizzatore sociale (CIGO-FIS-FSBA), nel caso di esaurimento di quest’ultimo. La durata sarà pari a 13 settimane, con possibilità, se necessario, di retrodatare la partenza fino al 23 febbraio 2020. Per il caricamento della domanda ci sono 40 giorni di tempo. Pagamento diretto a carico INPS.
Si allega:
- circolare informativa di Confartigianato Veneto
- accordo con procedure

AGGIORNAMENTO DEL 20 MARZO 2020

BLOCCO TIROCINIO EXTRACURRICULARE
Alla luce del recente DPCM del 9 marzo 2020 e alla luce anche di quanto disposto dal DPCM 11 marzo 2020, qualsiasi tirocinio extracurriculare in svolgimento presso un ambiente di lavoro non può proseguire, in quanto trattasi di esperienza formativa e non lavorativa.
In allegato il documento con il dettaglio.


AGGIORNAMENTO DEL 18 MARZO 2020

E’ stato pubblicato in Gazzetta il Decreto Legge numero 18 del 17 marzo 2020. Di seguito passaggi principali che riguardano la gestione del rapporto di lavoro subordinato con richiami anche a lavoratori autonomi.
Attendiamo note operative.
Si ricorda che per le ditte artigiane è già attivo FSBA causale covid-19.

In particolare:
· Art.19 - Cigo (cassa integrazione ordinaria per industria ed aziende edili anche artigiane) causale covid 19 per sospensione o riduzione attività. Durata massima 9 settimane decorrenti dal 23 febbraio 2020. Termini presentazione domanda entro 4 mesi dalla stessa. I dipendenti devono risultare in forza al 23 febbraio 2020. Prevista consultazione sindacale telematica. Rientrano anche le ditte del terziario che hanno più di 5 dipendenti.
· Art.22 - Cig (cassa integrazione) in deroga a copertura di tutte le aziende che non hanno ammortizzatori, in particolare delle ditte del terziario con meno di 5 dipendenti. Durata 9 settimane. In questo caso la domanda va presentata in Regione che provvede ad autorizzare comunicando poi all’INPS. Qui attendiamo notizie su come predisporre la domanda da inviare in Regione.
· Art.23 - Congedo lavoratori dipendenti per la durata di 15 giorni complessivi decorrente dal 5 marzo a favore di genitori con figli di età non superiore a 12 anni. Indennità erogata pari al 50% della retribuzione con oneri a carico dello Stato. Previsto congedo anche per lavoratori iscritti gestione separata e lavoratori autonomi con stessa durata ma importo variabile. In alternativa assegno baby sitting per euro 600,00. · Art.24 - Permessi legge 104 (assistenza disabili) incrementati di ulteriori 12 giornate per i mesi di marzo e aprile.
· Art.26 – Trattamento come malattia del periodo di quarantena con oneri a carico dello Stato.
· Art.27 – Indennità pari ad euro 600,00 prevista per il mese di marzo a favore di liberi professionisti e lavoratori in collaborazione coordinata continuativa, attivi al 23 febbraio 2020, iscritti alla gestione separata. Gli stessi non devono essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie ne essere titolari di pensione. Domanda da inviare all’INPS.
· Art.28 - Indennità pari ad euro 600,00 prevista per il mese di marzo a favore di lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’AGO (commercianti ed artigiani iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria), attivi al 23 febbraio 2020, non pensionati e non iscritti ad altre forme di previdenza obbligatoria ad esclusione di quella separata. Domanda da inviare all’INPS.
· Art.33 – Proroga termini presentazione richieste Naspi (indennità di disoccupazione).
· Art.46 - Blocco dei licenziamenti per riduzione del personale per 60 giorni.
· Art.63 - Premio presenza in azienda pari a 100,00 euro rapportato ai giorni lavorati nel mese di marzo, tale somma non fa reddito e non è costo azienda.

-> Si allega il dettaglio con:
-l'estratto degli articoli citati (in allegato al nome ARTICOLI 17.3.2020 DETTAGLIO)
-nuova bussola che riepiloga gli ammortizzatori sociali previsti per ogni azienda
(cigo causale covid-19 e cig in deroga) alla luce del DL 17.3.2020 N°18 pubblicato in Gazzatta numero 70/2020 (in allegato al nome BUSSOLA AMMORTIZZATORI 17.03.2020) 

--> Per un riepilogo AGGIORNATO della gestione del personale cliccare qui.


-
-> Si ricorda lo sportello provinciale del Patronato Inapa è a disposizione per le richieste di congedo parentale straordinario (art. 23 DL n.18 del 17 marzo u.s.) cliccare qui

***************
Nel frattempo si ricordano le modalità disponibili per la gestione del personale, con i vari allegati di dettaglio:  

1) autorizzare fruizione monte ore ferie/permessi/rol maturati (es. al 29.2.2020) che prevale su volontà del lavoratore perché a sua tutela sanitaria e in applicazione DPCM con ordine di servizio comunicato al lavoratore in qualunque modalità dimostrabile ( anche su telefono/mail/ecc.)

2) usare al massimo possibile smart working in modalità semplificata covid-19 (attualmente possibile fino al 31.7.2020) VEDI KIT LAVORO AGILE COVID 19;

Si allegano:

- Dettaglio 1 smart working/Lavoro agile con informativa sulla sicurezza dei lavoratori
- Dettaglio 2 smart working/Lavoro agile con Modello per l'attivazione del lavoro agile nel nel periodo emergenziale epidemiologico da COVID-19 da stampare su carta intestata dell'azienda 

Informazioni
Area paghe e lavoro, T. 0423 5277 o consultare il proprio consulente di riferimento