In Evidenza In evidenza

DENUNCIA ANNUALE RIFIUTI MUD

DENUNCIA ANNUALE RIFIUTI MUD.

Si ricorda la scadenza e le specifiche relative alla denuncia annuale dei rifiuti MUD

SOGGETTI OBBLIGATI
•i produttori di rifiuti non pericolosi derivanti da attività artigianali e industriali con più di 10 dipendenti;
•i produttori di rifiuti pericolosi;
•imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento dei rifiuti;
•RAEE: i produttori di AEE (apparecchi elettrici ed elettronici) iscritte al registro nazionale, i Sistemi Collettivi di Finanziamento, soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE;
•soggetti che effettuano il trattamento e recupero di veicoli fuori uso;
•chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
•commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
•imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a 8.000,00 €.

OBBLIGO NORMATIVO
Redigere ed inviare la denuncia rifiuti alla CCIAA competente entro il 30/04/2018.

COSA FARE
Nel caso l'azienda volesse avvalersi di Confartigianato AsoloMontebelluna per adempiere a tale obbligo, è necessario compilare correttamente in ogni sua parte il modulo in allegato e inviarlo via fax 0423-524138 o via mail all’indirizzo: u.ambiente@am.confart.tv


ATTENZIONE: Le aziende che hanno o hanno avuto nel 2017 il servizio di tenuta registri con Confartigianato Belluno saranno comunque contattati dalla rispettiva associazione per la gestione del MUD.

Si allegano la circolare delle scadenze annuali e il modulo di raccolta dati MUD.

Informazioni
Area Ambiente, Sicurezza e Certificazioni
Tel. 0423.5277 (interno 1), Fax 0423.524138