In Evidenza In evidenza

FUSIONE COMUNI CRESPANO DEL GRAPPA E PADERNO DEL GRAPPA

SPORTELLO MEPA



I cittadini dei Comuni di Crespano del Grappa e di Paderno del Grappa sono chiamati alle urne, domenica 16 dicembre 2018, per esprimersi sul referendum consultivo, obbligatorio per poter approvare la legge di fusione e non richiede alcun quorum cioè sarà valido indipendentemente dal numero degli aventi diritto al voto che vi parteciperanno.



Nel caso dell’istituzione di un nuovo Comune, ecco le maggiori indicazioni sui cambiamenti che riguarderanno le aziende di questi due territori:

Registro delle imprese
La variazione di indirizzo avverrà d’ufficio, e su indicazione del Comune, sarà cura dell'Ufficio del Registro delle imprese modificare le relative iscrizioni, a seguito delle variazioni toponomastiche.

Registri relativi al settore produttivo
I registri per la tenuta della dello scarico e carico merci, dell’imbottigliamento, bollettari per l’accompagnamento dei prodotti vinicoli etc. una volta vidimati non necessitano di variazione e saranno validi fino al loro completo utilizzo.

Registri IVA
Saranno validi fino ad esaurimento.

Partita IVA
Non dovrà essere sostituita.

Carta di circolazione
Il Comune rilascerà apposita comunicazione da allegare alla stessa. Le certificazioni rilasciate non saranno soggette a bollo e consentiranno di evitare i costi di rinnovo dei documenti.

Ricevute fiscali, carte intestate
Le imprese cambieranno l’intestazione delle ricevute e le carte intestate.

Banche, assicurazioni, società di servizi di telefonia mobile o società fornitrici di energia elettrica sul mercato libero
Le comunicazioni di variazione dell’indirizzo saranno a carico del cittadino. L’adempimento non potrà essere fatto dal Comune perché non è a conoscenza dei singoli contratti in essere.

In allegato il volantino contenente tutte le informazioni relative alla fusione tra i due Comuni in termini di servizi e benefici economici, nonchè una sintesi di informazioni pratiche.