In Evidenza In evidenza

INCENTIVI AUTOTRASPORTO MERCI PER CONTO TERZI

INCENTIVI AUTOTRASPORTO MERCI PER CONTO TERZI

BENFICIARI
Imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi attive sul territorio italiano, iscritte al REN (Registro Elettronico Nazionale) e all’Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi.

INIZIATIVE AMMISSIBILI
A -acquisizione anche mediante locazione finanziaria, di autoveicoli, nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 3,5 tonnellate
B -radiazione per rottamazione di veicoli pesanti con massa complessiva pari o superiore a 11,5 tonnellate, con contestuale acquisto di veicoli nuovi di fabbrica
C acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi, nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato ferroviario, marittimo; rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP.
D acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di casse mobili e rimorchi o semirimorchi portacasse

CONTRIBUTO AMMESSO
A: AUTOMEZZI INDUSTRIALI PESANTI NUOVI DI FABBRICA
• 4.000 euro per ogni veicolo CNG e a motorizzazione ibrida con massa complessiva da 3,5 a 7 t;
• 10.000 euro per ogni veicolo elettrico con massa complessiva da 3,5 a 7 t ;
• 20.000 euro per ogni veicolo elettrico con massa superiore a 7 t.
• 8.000 euro per ogni veicolo a trazione alternativa ibrida, a metano CNG e gas naturale
liquefatto LNG con massa complessiva pari o superiore a 7 t. e fino a 16 t.;
• 20.000 euro per ogni veicolo a trazione alternativa gas naturale liquefatto LNG (ovvero
motorizzazione ibrida diesel + elettrico) con massa complessiva superiore a 16 t.
• 40% dei costi ammissibili per l'acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di
autoveicoli di massa complessiva pari a 3,5 tonnellate come veicoli elettrici con un tetto
massimo pari a 1.000 euro.
B: RADIAZIONE PER ROTTAMAZIONE CON CONTESTUALE ACQUISIZIONE VEICOLO EURO VI
• 5.000 euro per ogni veicolo acquistato Euro VI di massa complessiva da 11,5 a 16 t.
• 10.000 euro per ogni veicolo acquistato Euro VI di massa complessiva pari o superiore a 16 t
C: RIMORCHI E SEMIRIMORCHI
• 20% del costo di acquisizione per le piccole imprese e il 10% per le medie imprese con un
massimo di € 5.000 a semirimorchio o autoveicolo specifico superiore alle 7t.
D: CASSE MOBILI E UN RIMORCHIO O SEMIRIMORCHIO
• 8.500 per l’acquisto di ciascun insieme di 8 casse e 1 rimorchio o semirimorchio.
I contributi possono essere maggiorati del 10% in caso di acquisizioni effettuate da parte di piccole e
medie imprese.

DOMANDE E TERMINI
Le domande possono essere presentate a partire dal 30 luglio 2018 e fino al 15 aprile 2019 per investimenti avviati dal 17 luglio 2018 e conclusi entro il 15 aprile 2019.
Le domande devono essere presentate esclusivamente per via telematica, registrandosi al sito www.ilportaledellautomobilista.it.
Ogni impresa può presentare una solo domanda di contributo.

Si allega scheda con dettaglio.

Informazioni
Consorzio Veneto Garanzie (Ufficio agevolati)
Tel. 041 5331855-57 – ufficioagevolati@venetogaranzie.net