In Evidenza In evidenza

INCENTIVO INPS OCCUPAZIONE GIOVANILE

INCENTIVO INPS OCCUPAZIONE GIOVANILE

L’INPS ha pubblicato la circolare n. 40/2018 con la quale fornisce le indicazioni e le istruzioni operative in merito alla fruizione dell’esonero contributivo per l’assunzione di giovani con contratto a tempo indeterminato.

In cosa consiste
Si tratta del nuovo incentivo occupazionale introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 al fine di promuovere l'occupazione giovanile stabile in Italia.
L’esonero spetta per le assunzioni di giovani under 30 alla data dell’assunzione e che non risultino essere stati occupati a tempo indeterminato con il medesimo o altro datore di lavoro.
Per le sole assunzioni effettuate nel corso del 2018 l’esonero spetta anche per le assunzioni di giovani under 35.

L’incentivo consiste nell’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico dell’azienda nel limite massimo di 3.000 euro/anno.

A chi è rivolto
Il predetto beneficio si applica a tutti i datori di lavoro privati.

Condizioni per la fruizione dell'esonero
Per la fruizione dell’esonero contributivo è richiesto che il lavoratore, nel corso dell’intera vita lavorativa, non sia stato occupato, presso il medesimo o qualsiasi altro datore di lavoro, in forza di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, anche in somministrazione.
L’esonero non trova applicazione ai rapporti di lavoro domestico e ai rapporti di apprendistato.

In allegato la circolare Inps n. 40/2018.

Per informazioni:
contattare il proprio consulente di riferimento o 0423/5277.