In Evidenza In evidenza

SANI.IN.VENETO PER TITOLARI E FAMILIARI

SANI.IN.VENETO PER TITOLAI E FAMILIARI

Sani.In.Veneto per titolari e familiari

Dal 27 giugno 2017 è possibile attivare con Sani.In.Veneto le nuove tutele Sani in Azienda per i seguenti soggetti:
- Titolari di impresa artigiana (con o senza dipendenti), soci e collaboratori;
- Titolari di impresa non artigiana con dipendenti;
- Titolari di impresa non artigiana con soci o collaboratori o collaboratori a progetto;
- Collaboratori a progetto.
Per i familiari conviventi degli stessi:
-Coniugi fiscalmente a carico e non fiscalmente a carico
-Conviventi more uxorio
-Figli:
a.Minorenni,
b.Minori affidati;
c.Figli maggiorenni fiscalmente a carico fino ai 30 anni;
d.Figli senza limiti di età con invalidità pari o superiore al 66%.

E’ prevista una carenza assicurativa per gli iscritti di tre mesi, pertanto le tutele saranno attive dal primo giorno del quarto mese dal momento dell'iscrizione e opereranno per 12 mesi. Alla scadenza sarà possibile prorogare per un altro anno l’iscrizione, qualora perdurino le condizioni necessarie.

La quota da versare
per l’imprenditore è la stessa prevista per i lavoratori principali (quindi 105 euro per gli imprenditori artigiani e 125 euro per gli imprenditori non artigiani) e 90 euro annuali per il familiare di imprenditore. Il versamento previsto è annuale e di tipo anticipato, tramite bonifico bancario al conto corrente dedicato specificatamente acceso presso Banca Prossima per i versamenti volontari (IBAN: IT22I0335901600100000145846).
Per gli imprenditori e i familiari di imprenditori nella tutela base sarà previsto lo stesso Nomenclatore e il medesimo Tariffario di rimborso ad oggi applicato per i lavoratori dipendenti, con medesimi massimali e consultabile dal sito www.saninveneto.it.

Per iscriversi è necessario compilare la domanda di iscrizione e farla pervenire firmata alla segreteria del Fondo via mail a iscrizioni@saninveneto.it unita alla distinta di pagamento e un documento di riconoscimento del sottoscrittore.

Per la presentazione delle domande di rimborso saranno da farsi attraverso le consuete modalità già in atto per i dipendenti:
-sportello
-area riservata iscritti direttamente dal sito di sani in veneto.

Informazioni
Area Asolo Cristina Schiavone, T.0423 -5277
Area Montebelluna Jessica Bordin, T.0423 -5277