In Evidenza In evidenza

SOSTITUZIONE DEL PIN INPS con SPID

SOSTITUZIONE DEL PIN INPS con SPID

Dal 1° ottobre 2020, l'INPS non rilascerà più PIN come credenziale di accesso ai servizi dell'Istituto in quanto lo stesso sarà sostituito da SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che permette di accedere ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione.
L'INPS, con la circolare n. 87 /2020, ha stabilito l'avvio di una fase transitoria volta a consentire il passaggio dall'attuale credenziale d'accesso ai servizi on line "PIN dispositivo" alla più strutturata credenziale SPID.

Chi è già in possesso del PIN
I PIN in possesso degli utenti conserveranno la loro validità e potranno essere rinnovati alla naturale scadenza fino alla conclusione della fase transitoria la cui data verrà successivamente definita.
Il PIN dispositivo sarà mantenuto per gli utenti che non possono avere accesso alle credenziali SPID, come i minori di diciotto anni, le persone che non hanno documenti di identità italiana o le persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno, e per i soli servizi loro dedicati.

Chi non ha il PIN
Tutti gli altri utenti dovranno pertanto dotarsi di credenziali di autenticazione alternative al PIN.

Come richiedere lo SPID
A breve il servizio di erogazione del SPID sarà offerto anche dal nostro ufficio Albo - Gestione Soci.

Informazioni
Ufficio Gestione Albo
Asolo: Omar Ongarato T. 0423 527813 - o.ongarato@am.confart.tv
Montebelluna: Sergio Cattapan T. 0423 527903 - s.cattapan@am.confart.tv