In Evidenza In evidenza

CONTRIBUTI COVID SANI.IN.VENETO 2021

CONTRIBUTI COVID SANI.IN.VENETO 2021

La nuova scadenza di presentazione per tutte le spese sostenute nel 2021 o gli eventi di ospedalizzazione / isolamento fiduciario del 2021 legati al Covid-19, è stata fissata al 31/12/2021, salvo proroghe successive.

 

Segue il riepilogo delle garanzie legate al Covid attive per l'anno 2021.

1. INTERVENTI RIVOLTI A TUTTI GLI ISCRITTI SANI IN VENETO, SANI IN FAMIGLIA, SANI IN AZIENDA

a) COVID 19 DIARIA e DIARIA EVENTI SUCCESSIVI (gestione AON)
Per isolamenti fiduciari e/o ospedalizzazioni da Covid, avvenuti anche una seconda o terza volta, da presentare con relativa documentazione medica selezionando la voce “cartella clinica”.

Vengono indennizzati € 38,25 al giorno fino ad un massimo di € 437,50.

 

b) COVID 19 VISITE SPECIALISTICHE e COVID 19 ANALISI DI LABORATORIO (gestione Previmedical)
Le garanzie che prevedono massimali a parte per le visite specialistiche, gli accertamenti diagnostici e le analisi di laboratorio atti a monitorare l’infezione da Covid.

Le quote di rimborso restano quelle previste dal nomenclatore, in base alla tipologia di prestazione (€ 46,15 per le visite specialistiche, € 20,63 per le analisi di laboratorio, € 16,88 per gli esami radiologici ecc.)

 

c) COVID 19 TAMPONE MOLECOLARE / TAMPONE RAPIDO / TEST SIEROLOGICO / VACCINO INFLUENZALE (gestione Previmedical)
Per le spese sostenute dagli iscritti, presentando la fattura dettagliata (o eventualmente corredata di referto), vengono rimborsati fino ad € 35 il tampone rapido e il test sierologico, fino ad € 50 il tampone molecolare, fino ad € 20 il vaccino antinfluenzale.

 

2. INTERVENTI RIVOLTI A TUTTE LE AZIENDE ISCRITTE

a) RIAPRIRE SICURI: DISPOSITIVI ANTI-CONTAGIO E SAGGI DIAGNOSTICI COVID A SPESE DELL’AZIENDA (gestione AON)
Quote di rimborso per fatture relative a gel, spray disinfettanti, guanti, mascherine, visiere e termometri, nonché tamponi e test sierologici effettuati a titolari e dipendenti. 
Il rimborso dei materiali anti-contagio è pari al 50% di quanto sostenuto, con un tetto massimo di € 60,00 per ogni dipendente. L’acquisto di termometri a distanza o monouso, vene rimborsato al 50% della spesa con un tetto massimo di € 80,00 per azienda.

Per i saggi diagnostici le quote di rimborso per singola prestazione sono uguali a quelle previste per il rimborso agli iscritti. Resta confermata la modalità di consegna della modulistica solo tramite sportello accreditato.

 

Per richiedere il rimborso inviare a c.crema@am.confart.tv la seguente documentazione:

·PDF editabile del modulo allegato compilato a PC (in tutte le sue parti CON SELEZIONE DAL MENU' A TENDINA DEL MANDAMENTO DI RIFERIMENTO) e salvato con "NOME AZIENDA".pdf;
·Scansione del modulo di richiesta firmato dal titolare;
·Scansione del documento di riconoscimento del titolare;
·Scansione della fattura chiara e dettagliata intestata all’azienda dal fornitore.

Al fine di agevolare il caricamento delle pratiche, viste le numerose richieste di rimborso ricevute dallo Sportello, si prega di inviare sempre tutta LA DOCUMENTAZIONE COMPLETA di allegati, dati e firme.
Si precisa che qualora lo Sportello non ricevesse il necessario richiesto, non garantisce la buona uscita della domanda. 


Informazioni

Sportello Sani.in.Veneto:
Cristina Crema, T. 0423 527916 - c.crema@am.confart.tv
Silvia Tedesco,  s.tedesco@am.confart.tv