In Evidenza In evidenza

SANI.IN.VENETO 2021: I CONTRIBUTI

CONTRIBUTI COVID SANI.IN.VENETO FINO AL 31.06.2021

Sani in Veneto rappresenta la possibilità per i dipendenti delle aziende artigiane di ottenere il rimborso di tutte le spese per le prestazioni mediche.

Possono ottenere il rimborso: 

  • dipendenti di azienda artigiana iscritti al Fondo;
  • coniugi fiscalmente a carico dei dipendenti iscritti;
  • figli dei dipendenti fino ai 2 anni d’età.

Sani in Veneto rimborsa più di 3600 tipologie di prestazioni medicheSono presenti, ad esempio: Pacchetto Maternità, Prestazioni Temporanee, Invalidità, Protesi, Fisioterapia, Interventi chirurgici.
Clicca qui per scoprire l'elenco completo.

Come funziona?
Puoi accedere alle prestazioni mediche presso qualsiasi medico a tua scelta o in uno dei 6.000 centri convenzionati. Il costo della tutela è a carico del tuo datore di lavoro. Nella quota sono compresi anche eventuali coniugi a carico o figli fino a 2 anni. 

Per ottenere il rimborso è sufficiente fare richiesta in uno dei 200 sportelli, oppure nel sito, effettuando l'iscrizione e caricando i documenti nella pagina dedicata (area riservata rimborsi), o chiamando il numero verde per avvisare le strutture convenzionate e detrarre subito il rimborso previsto.
Se usi lo sportello, i documenti necessari sono:

  • il referto medico;
  • la prescrizione medica;
  • la cartella clinica o lettera di dimissioni in caso di interventi chirurgici;
  • copia del modulo di rimborso Sani.In.Veneto, compilato e firmato in tutte le sue parti;
  • fattura o ricevuta fiscale relativa alla prestazione sanitaria.

 

Sani.In.Famiglia: tutele per i familiari
Sani in Famiglia rappresenta la possibilità per i familiari dei dipendenti delle aziende artigiane di ottenere il rimborso di tutte le spese per le prestazioni mediche. Possono aderire a questa tutela:

  • coniugi fiscalmente non a carico dei lavoratori dipendenti di un’azienda artigiana, fino ai 67 anni di età;
  • conviventi more uxorio dei lavoratori dipendenti di un’azienda artigiana, fino ai 67 anni di età;
  • figli fiscalmente a carico di età compresa trai 2 e i 30 anni;
  • figli con invalidità, senza limiti di età.

Con Sani in Famiglia, la convenienza è evidente fin dalle prime prestazioni mediche. Inoltre, per il primo anno di iscrizione, l’EBAV (Ente Bilaterale dell’Artigianato) ha previsto un parziale contributo sul costo per aiutarti a proteggere la salute della tua famiglia. 

Se usi lo sportello, i documenti necessari sono:

  • il referto medico;
  • la prescrizione medica;
  • la cartella clinica o lettera di dimissioni in caso di interventi chirurgici;
  • copia del modulo di rimborso Sani.In.Veneto, compilato e firmato in tutte le sue parti;
  • fattura o ricevuta fiscale relativa alla prestazione sanitaria.

Clicca qui per maggiori informazioni.

COSTI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Per ogni categoria sopra citata, il costo di iscrizione a Sani.In.Famiglia è di 90 euro all'anno, a persona, deducibili dal reddito.

DOCUMENTI DA INVIARE A SANI IN VENETO PER L’ISCRIZIONE (da inviare in formato PDF a iscrizioni@saninveneto.it):

  • Scheda di iscrizione firmata, allegata in fondo alla pagina;
  • Copia fronte/retro di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e relativo codice fiscale;
  • Disposizione di pagamento effettuato;
  • Certificato di invalidità in caso di iscrizione di figli con invalidità pari o superiore al 66%.

La tutela sarà attiva dal mese in cui il fondo avrà visibilità del pagamento, tenuto conto del periodo di carenza prevista di tre mesi.
Nella causale del bonifico è necessario specificare nome, cognome, e codice fiscale del lavoratore richiedente.

PAGAMENTO QUOTA:
conto corrente
Intesa San Paolo
intestato a Sani.In.Veneto,
recante IBAN IT75 E030 6909 6061 0000 0145 846
Causale: nome, cognome, e codice fiscale del lavoratore richiedente

 

Sani.In.Azienda: tutele per i titolari
Sani in Azienda rappresenta la possibilità per gli imprenditori, soci e collaboratori, fino ai 67 anni di età, di ottenere il rimborso delle spese sostenute per le prestazioni mediche tramite il Fondo Sani.In.Veneto. Possono aderire a questa tutela:

  • titolari di impresa artigiana (con o senza dipendenti), soci e collaboratori;
  • titolari di impresa non artigiana con dipendenti, soci o collaboratori a progetto;
  • collaboratori a progetto;
  • coniuge fiscalmente a carico e non a carico, fino ai 67 anni;
  • convivente more uxorio, fino ai 67 anni;
  • figli fiscalmente a carico fino ai 30 anni;
  • figli con invalidità.

Se usi lo sportello, i documenti necessari sono:

  • un referto;
  • la prescrizione medica;
  • la cartella clinica o lettera di dimissioni in caso di interventi chirurgici;
  • copia del modulo di rimborso Sani.In.Veneto, compilato e firmato in tutte le sue parti;
  • fattura o ricevuta fiscale relativa alla prestazione sanitaria.

Clicca qui per maggiori informazioni.

COSTI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Sono ammessi in copertura con adesione facoltativa secondo le tutele Sani In Azienda (quote a persona):
• titolari di impresa artigiana (con o senza dipendenti), soci e collaboratori al costo di 105 euro;
• titolari di impresa non artigiana con dipendenti, titolari di impresa non artigiana con soci o collaboratori a progetto al costo di 125 euro;
• collaboratori a progetto 125 euro;
 il coniuge o il convivente more uxorio fino ai 67 anni di età compresa, figli minorenni, i minori affidati, i figli maggiorenni fiscalmente a carico sino ai 30 anni di età, i figli senza limiti di età che abbiano un grado di invalidità pari o superiore al 66% per un costo di 90 euro a persona.

DOCUMENTI DA INVIARE A SANI IN VENETO PER L’ISCRIZIONE (da inviare in formato PDF a iscrizioni@saninveneto.it)

  • Scheda di iscrizione firmata, allegata in fondo alla pagina;
  • Copia fronte/retro di un documento di riconoscimento del sottoscrittore in corso di validità e relativo codice fiscale;
  • Disposizione di pagamento effettuato;
  • Certificato di invalidità in caso di iscrizione di figli con invalidità pari o superiore al 66%.

La tutela sarà attiva dal mese in cui il fondo avrà visibilità del pagamento, tenuto conto del periodo di carenza prevista.
Nella causale del bonifico è necessario specificare nome, cognome, e codice fiscale del lavoratore richiedente.

PAGAMENTO QUOTA:
conto corrente
Intesa San Paolo
intestato a Sani.In.Veneto,
recante IBAN IT75 E030 6909 6061 0000 0145 846
Causale: nome, cognome, e codice fiscale del lavoratore richiedente

Si informa che per Sani.In.Azienda e Sani.In.Fammiglia, NON è previsto il pacchetto maternità. Inoltre, per le spese odontoiatriche, sono previste solo la visita medica e l'ablazione tartaro.

 

Informazioni
Sportello Sani.in.Veneto:
Cristina Crema, T. 0423 527916 - c.crema@am.confart.tv
Silvia Tedesco,  s.tedesco@am.confart.tv